Translate

27 marzo 2008

Truthiness e realtà fittizia / Truthiness and fictitious reality

Tre anni fa, la American Dialect Society scelse le nuove migliori parole dell'anno corrente, il 2005. La vincitrice della categoria creativa fu whale tail, "coda di balena", riferita alla parte superiore di tanga che sbuca sopra la vita dei pantaloni o di una gonna, carino no?!

Tra le altre, truthiness: ossia la qualità di chi, invece di attenersi ai fatti, asserisce quello che sogna o desidera. In un suo show TV, Stephen Colbert esemplificò perfettamente il concetto: "Chi è l'enciclopedia britannica per dirmi che il canale di Panama sia stato terminato nel 1914? Se io desidero dire che è accaduto nel 1941, questa è la mia verità. Non mi fido dei libri. Sono tutti fatti e niente cuore". Ci costringiamo a vivere in un mondo di factiness, ed è incredibilmente faticoso, e frustrante. Ci resta il sogno e la creazione artistica.

Mi sono imbattuto in questo termine, "truthiness", navigando come mio solito su internet. Tutto ciò che riguarda il mondo della comunicazione mi affascina molto. Ho successivamente scoperto che esiste una vera è propria organizzazione che si chiama "War on thruthiness", che che incentiva le persone affinchè non ragionino seguendo ideologie vuote e devianti, ma anzi utilizzino il proprio cervello ed il proprio bagaglio culturale allo scopo di prendere decisioni importanti e meno importanti sulla propria vita. Dunque soprattutto in vista delle elezioni del 13 e 14 Aprile, chiedo soprattutto a voi connazionali italiani, di scegliere con attenzione e logica, a chi donare il vostro prezioso voto. Non facciamoci condizionare dagli ideologismi imperanti della nostra società. Non facciamoci tappare la bocca.

Fatevi un giro su http://warontruthiness.org/


Truthiness:

The quality of stating concepts one wishes or believes to be true, rather than the facts.

Origin: Stephen Colbert, "The Colbert Report," 2005

"Now I'm sure some of the Word Police, the wordanistas over at Webster's, are gonna say, 'Hey, that's not a word.' Well, anybody who knows me knows that I'm no fan of dictionaries or reference books. They're elitist. Constantly telling us what is or isn't true, or what did or didn't happen. Who's Britannica to tell me the Panama Canal was finished in 1914? If I wanna say it happened in 1941, that's my right. I don't trust books. They're all fact, no heart."

(Stephen Colbert)

Truthiness, and the ideology implied therein, currently represents the most forthright threat to the culture and people of the United States. Those who would attempt to surrender rationality and reason for illogical fear mongering and nonsense that flows from their gut are indeed this nation’s greatest enemy.

It is in the face of this great enemy that the Rationalists and Freethinkers of the University of Illinois at Chicago formally and vehemently declare war upon truthiness, its principles and purveyors. Either one stands with us, or they stand with the enemy, spreading terror under the guise of truthiness. From this day forward, any person, organization or nation-state that continues to utilize or support truthiness will be regarded by R.A.F.T. as a hostile actor, worthy of the harshest repercussions.

Think by yourselves...vote by yourselves.

Visit http://warontruthiness.org/


Cristiano Luchini


[Via warontruthiness.org]