Translate

5 aprile 2008

Songza: internet jukebox

Avete mai sentito parlare di Songza? Si tratta di un motore di ricerca per canzoni, che in più a fare ascoltare i pezzi (non scaricarli) diventa un ottimo jukebox. Le canzoni infatti possono essere ascoltate, valutate, condivise oppure, come in un jukebox, aggiunte ad una lista per essere riprodotte una dopo l’altra. Il sito nasce da un'idea di Aza Raskin, figlio del creatore di Apple Macintosh, Jef Raskin. Fu lanciato lo scorso 8 novembre 2007 ed in poco tempo ha catturato attenzione e stima da tutto il mondo. Aza Raskin ha rivelato che il concept e il design di Songza vennero alla luce mentre faceva una doccia. Strano ma vero!

Ma Songza dove attinge per riprodurre milioni di canzoni, anche recenti? Da Youtube!

Infatti tutte le canzoni presenti non sono altro che la parte audio contenuta nei video di Youtube. Quindi può capitare di trovare del materiale in ottime condizioni, ma anche pessime riproduzione amatoriali, riprese spesso con un cellulare. Comunque un progetto da seguire con attenzione.


Songza is the single best place to search for and listen to music on the Web. Find a song and listen immediately, in one place.

Unlike KaZaa or Bit Torrent, Songza users can only listen to songs, not download them. And unlike Last.fm or Rhapsody, Songza permits users to choose exactly the song or artist they want to hear, and does not require them to subscribe or pay for its services.

Songza is the brainchild of 24-year-old Aza Raskin — the son of Apple Macintosh founder Jef Raskin. He and Scott Robbin worked feverishly to bring the idea to life. The site launched on November 8, 2007, and instantly generated significant buzz around the world. Hundreds of bloggers and news writers have praised its elegant user interface, beautiful design, and all-around utility. Like all good ideas, both the concept and design came to Aza while he was in the shower.


[Via songza]